HARMONY
2015, Venice
Sound Composition

Link︎





The center of music today is harmony. The element of harmony takes hold directly of human feeling. Harmony directly addresses itself to feeling and is experienced in it. In music man perceives the heartbeat of the will of the world.

- Steiner, The Inner Nature of Music and the Experience of Tone



The holistic perspective of anthroposophy sees man as a vibrant being who lives and 'vibrates' in close relationship with everything around him.
Nature, animals, other human beings and the cosmos are not separate realities that develop and evolve in complete autonomy with respect to our daily lives, but are part of a single totality that seeks a continuous state of balance and harmony in order to remain healthy.
From the interaction between man, earth and cosmos, as well as from the balance between human body, soul and spirit, derives our health, understood not as the simple absence of disease, but as a harmonious relationship between parts, as perfect 'tuning'.

Harmony is a sound composition inspired by the anthroposophical musical conception and by the harmonic characteristics that Rudolf Steiner attributes to the intervals of the major scale.
It is a tribute to Steiner's musical interpretation, which sees in the interweaving of harmonies a way to experience a path of ascension to the cosmos, in search of the perfect tuning between man and the spirit of the world. These elements are like two well-tuned strings, that can resonate at a distance, vibrating with each other without touching.



What Better Time Than Now Exhibition
Venice, IT





Ciò che per la musica oggi è al centro, è l'armonia.
Essa afferra in modo immediato il sentire umano.
Tale “sentire” è in effetti al centro di tutta l'esperienza umana.
Nella musica l'uomo percepisce il battito del cuore della volontà del mondo.


-R. Steiner, L'Essenza della Musica



La prospettiva olistica dell’antroposofia considera l’uomo come un essere vibrante che vive e "vibra” in stretta relazione con tutto ciò che lo circonda.
La natura, gli animali, gli altri esseri umani, il cosmo, non sono realtà a se stanti che si esplicano ed evolvono in completa autonomia rispetto al nostro vivere quotidiano, ma fanno parte di un’unica totalità, che per mantenersi sana ricerca un continuo stato di equilibrio ed armonia.
Dal rapporto di scambio tra uomo, terra e cosmo, come anche dall’equilibrio interno all’uomo stesso tra corpo, anima e spirito, deriva la nostra salute intesa non soltanto come semplice assenza di malattia, ma come relazione armonica tra parti,
come perfetta “accordatura”.


Harmony è una composizione sonora che si ispira alla concezione musicale antroposofica e alle caratteristiche specificatamente armoniche che Rudolf Steiner attribuisce ai rapporti intervallari della nostra scala musicale maggiore.
E’ un omaggio all’interpretazione musicale steineriana che vede nell’intreccio delle armonie una via possibile per esperire un percorso d’ascesa verso il cosmo, alla ricerca della perfetta accordatura tra uomo e spirito del mondo, elementi che come due corde ben accordate possono entrare in risonanza a distanza, mettendosi in reciproca vibrazione senza toccarsi.